Biancomangiare ai pistacchi

  • Tempi di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 0
  • Difficoltà: facile
  • Calorie: 430 kcal
  • Stampa la ricetta:

Ingredienti:

  • Un litro di latte fresco, intero
  • 50 grammi di pistacchi non salati + 20 grammi per la decorazione
  • 75 grammi di amido di mais
  • 120 grammi di zucchero
  • Cannella (facoltativo)
  • La scorza di un limone, possibilmente biologico

Ricetta:

Biancomangiare ai pistacchi

Mettete in una pentola, possibilmente con il fondo spesso, l’amido di mais e lo zucchero.

Aggiungete il latte poco alla volta, per stemperate il composto senza avere grumi.

Aggiungete la scorza del limone (l’ideale è di tagliarla con il pelapatate, in maniera di non utilizzare il bianco della buccia che è amara)

Scaldate il composto a fuoco basso.

Mescolate continuamente fino a che il composto non si addenserà.

Quando la crema avrà raggiunto il bollore continuate a mescolare ancora per un paio di minuti.

Spegnete il fuoco, togliete la scorza del limone  e aggiungete i 50 grammi di pistacchi che avrete tagliato al coltello.

Versate il composto negli stampini e fate raffreddare a temperatura ambiente prima di trasferire il tutto in frigorifero per un paio di ore.

Potete servire il biancomangiare negli stampini o sformarlo su dei piattini, come ho fatto io.

Prima di servire cospargete la superficie con la cannella, se vi piace, e con i pistacchi tenuti da parte per la decorazione.

Ricetta di

Alice Balossi

Data creazione

Domenica, 15 Novembre 2015

Categoria

Dolci

Consigli e avvertenze

Per una buona riuscita usate il latte fresco e non a quello lunga conservazione e dei pistacchi di buona qualità, possibilmente di Bronte.