Crostata alle fragole con crema ai pistacchi

  • Tempi di preparazione: 2 ore + 2 ore per il riposo della pasta frolla
  • Tempo di cottura: 25/30 minuti
  • Difficoltà: media
  • Stampa la ricetta:

Ingredienti:

  • Per una tortiera da 30 cm di diametro
  • Per la pasta frolla:
  • 200 gr di farina
  • 125 gr di farina di mandorle
  • 125 gr di zucchero
  • 125 gr di burro a temperatura ambiente
  • un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 1 uovo grande a temperatura ambiente
  • mezza bustina di lievito per dolci (8 grammi)
  • 1 pizzico di sale.
  • Per la crema pasticcera al pistacchio:
  • 400 gr di latte intero fresco
  • 95 gr di uova (circa 2 uova piccole)
  • 40 gr di tuorli (2 tuorli)
  • 120 gr di zucchero
  • 20 gr di farina 00
  • 15 gr di amido di riso o maizena
  • 60 gr di pistacchi
  • Per la finitura:
  • 750 gr di fragole
  • 15 gr di  di pistacchi in granella

Ricetta:

Crostata alle fragole con crema ai pistacchi

Per la pasta frolla: mescolare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, il sale e la vaniglia.
Unire l’uovo e mescolare bene.
Aggiungere al composto la farina di mandorle.
Setacciare la farina con il lievito e unirla al resto degli ingredienti.
Appena la farina viene assorbita dal resto degli ingredienti smettete di lavorare l’impasto, altrimenti la pasta frolla svilupperà glutine e diventerà dura.

Per la crema pasticcera: scaldiamo a fuoco basso il latte.
Nel frattempo mescoliamo le uova e i tuorli con lo zucchero.
Aggiungiamo poco alla volta la farina e l’amido di riso che avremo precedentemente setacciato.
Appena il latte sarà caldo versatelo a filo sopra al composto di uova.
Riversiamo tutto in pentola e ritorniamo sul fuoco sempre mescolando fino a che il tutto non si addenserà diventando una crema corposa. Trasferiamo la crema in una ciotola di vetro e copriamo con la pellicola a contatto per non far formare la pellicina in superficie.
Far raffreddare completamente.

Frullate i pistacchi nel mixer fino ad ottenere una pasta.
Aggiungete i pistacchi alla crema pasticcera fredda e mescolate bene.

Il giorno successivo riprendiamo la pasta frolla dal frigorifero, lasciamola 5 minuti a temperatura ambiente e poi infariniamo il piano di lavoro e stendiamola con il mattarello.
Bisogna stenderla fino ad ottenere un disco di qualche centimetro in più della teglia che andremo a foderare.
Imburriamo e infariniamo la teglia. Avvolgiamo la pasta sul mattarello e srotoliamola sopra la teglia, facciamo aderire bene la pasta per non creare bolle d’aria e tagliamo via l’eccesso. Bucherelliamo il fondo con una forchetta.

Prediamo un foglio di carta forno, foderiamo la teglia e riempiamola di legumi secchi o sale grosso, facendoli aderire bene alle pareti.
Cuociamo per 15 minuti a 180 gradi, dopodichè togliamo il foglio di carta forno con i legumi e cuociamo per altri 10-15 minuti, fino a che i guscio di pasta frolla non sarà dorato.
Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente.

Riempiamo il guscio con la crema pasticcera al pistacchio, livellandola bene.
Laviamo e tagliamo in quarti le fragole, e iniziamo a disporle sopra la crema pasticcera, iniziano dall’esterno con le fragole più grosse, per finire all’interno con le fragole più piccole.

Se volete potete lucidare la frutta con la gelatina, ma in questo caso io non l’ho fatto perché la superficie è molto irregolare, e non mi piace avere uno strato di gelatina troppo spesso sulla torta.

Terminiamo la crostata spolverizzando il tutto con la granella di pistacchi.



 

Ricetta di

Alice Balossi

Data creazione

Domenica, 21 Febbraio 2016

Categoria

Dolci Torte