Stampa la ricetta

06Marzo

Gnocchi di patate

prepariamo gli gnocchi di patate

Sabato, 05 Marzo 2016

patate schiacciate
patate schiacciate
serpentelli di gnocchi
serpentelli di gnocchi

Gnocchi di patate

Oggi prepariamo gli gnocchi di patate , anche qua niente di difficile, solo un po' di pazienza!

Una cosa a cui dovremo essere attenti è la scelta delle patate , non tutti i tipi sono adatti, non devono essere patate nuove, ma della stagione precedente, di modo che abbiano già perso un po' di acqua contenuta in esse; devono in tutti i casi essere patate asciutte, se le trovate perfette sono le patate di montagna , ma vanno comunque bene tutte quelle su cui trovate la scritta “ per gnocchi”.

Un altro consiglio è di non prendere alla lettera le dosi della farina perchè molto dipende dall'umidità delle patate quindi potrebbe volercene un pochino di meno o un po' di più.

Ecco gli ingredienti e il procedimento:

  • 300 gr farina

  • 1 kg patate

  • 1 uovo

Iniziamo mettendo le patate a bollire con la buccia (mi raccomando non sbucciatele perchè assorbirebbero troppa acqua che poi rilascerebbero nel nostro impasto); quando saranno pronte, cioè quando provando ad infilzarle con una forchetta essa entrerà senza fatica.

Scolarle e senza farle raffreddare del tutto sbucciatele e passatele nello schiaccia patate, aspettate che raffreddi bene e aggiungete la farina e l'uovo, impastate ma non troppo a lungo, giusto il tempo di assemblare gli ingredienti perchè se lo lavorate troppo richiederà ulteriore farina.

Quando l'impasto avrà preso corpo, staccatene dei pezzi e con i palmi delle mani allungateli sul tavolo in modo da formare dei “ serpentelli” dello spessore che desiderate, tenete comunque conto che in cottura un po' gonfieranno.

A questo punto con un coltello procedete a tagliare tanti piccoli pezzi, infarinateli bene (meglio con della semola) e riponeteli su un vassoio.

Se vi piacciono di più con le righe, potete passarli uno ad uno sui rebbi di una forchetta.

Se volete conservarli, dovete congelarli per i primi 20 minuti circa disposti sui vassoi e quando saranno già induriti si possono mettere nei sacchetti ,andranno messi poi nell'acqua bollente ancora congelati.

 

 

gnocchi di patate

Consuelo Ammirati